INVIA LA NOTIZIA. Al termine dell'Eucarestia, il saluto del sindaco Stefania Bonaldi, che ha ringraziato il vescovo per il suo atteggiamento di pronta accoglienza nei confronti dei richiedenti asilo e dei bisognosi e – insieme a lui – anche la Caritas. La visita del cardinale Giuseppe Betori presso la Parrocchia di San Lorenzo a Campi, si è aperta alle ore 10:00 con l’accoglienza in Chiesa da parte di un piccolo gruppo di parrocchiani, che hanno rivolto il loro saluto al vescovo, dopo aver recitato insieme l’ora media. Il saluto alla Diocesi del Vescovo Giuseppe Nel momento in cui giunge al termine il mio servizio episcopale quale vescovo di Senigallia rivolgo a tutti i fratelli e sorelle della nostra amata Chiesa un saluto di pace in un abbraccio di gratitudine. Anche noi vogliamo seguirlo ed amarlo. E per questa paternità, noi tutti, soprattutto noi presbiteri la ringraziamo, ognuno di noi in cuor suo sa di cosa rendere grazie. Oggi in Cattedrale un bel momento di festa riunisce la comunità diocesana attorno al vescovo Paolo Urso. Rm 8,28). A nome del Consiglio Parrocchiale e di tutti i fedeli della Parrocchia S. Martino Vescovo in Durasca, porgo i saluti a Lei, Eccellenza Reverendissima Mons. Un ringraziamento sentito va anche al nostro Vescovo Monsignor Negri, che ti ha apprezzato e incoraggiato ad andare avanti. delle clarisse Il saluto al vescovo del Vicario generale mons. Il servizio episcopale come dice l’Apostolo Paolo a Timoteo è “una cosa bella”; non sempre un compito facile, ma è un dovere fecondo, una provocazione a maturare ogni giorno nel senso del servizio evangelico. Un ringraziamento sentito va anche al nostro Vescovo Monsignor Negri, che ti ha apprezzato e incoraggiato ad andare avanti. Una piccola rappresentanza della nostra parrocchia, tra cui io, ha partecipato alla cerimonia di possesso canonico avvenuta in Piazza Tasso a Sorrento. Va per la maggiore l’espressione “Sua Eccellenza” anche quando ci si rivolge al Vescovo direttamente. Saluto al vescovo Morosini e a don Angelo. Se Ogni giorno, guardando che tempo fa, pregano per noi. Pregando per lui Un gesto simbolico. Saluto al vescovo Mondello e a don Mario. Osserva come lo salutano le altre persone. Leggi anche: – FOTOCRONACA Montalto in festa per l’accoglienza al Vescovo Bresciani – Il Saluto del Parroco di Montalto, Don Lorenzo, al Vescovo Bresciani – Il Benvenuto del Sindaco Mastrosani al Vescovo Bresciani a Montalto delle Marche DIOCESI – Pubblichiamo il saluto delle quattro comunità di Montalto e letto da Cristian Lupidi. ... Collego queste due espressioni, in questo giorno di saluto pubblico e ufficiale a lei, vescovo emerito, di questa nostra chiesa di Acqui, per lodare il Signore, per ringraziare lei e per salutarla. Ringraziamento al Vescovo Paolo. Chiesa povera Saluto al vescovo Mondello e a don Mario. Saluto del Parroco al Vescovo Milito in visita per la prima volta nella Parrocchia il 12/12/2012 Eccellenza Reverendissima, Reverendi confratelli Sacerdoti,Diaconi,Seminaristi,Suore Missionarie del Catechismo di Padre Idà, Sig.Sindaco,Signori Consiglieri e funzionari comunali,Autorità civili e militari,carissimi fedeli. eventi > Eventi 2013. Biffoni: "Avrà la cittadinanza onoraria" La cerimonia in un duomo affollato. Sono certo di aver lottato con una mentalità arcaica che metteva al primo posto quella tradizione con la "t" minuscola che opacizza la fede e camuffa le verità delle cose di Dio. In apertura della lettera va scritto: "Reverendo Monsignore", poi andare a capo e scrivere il testo. CHIESA: a Trieste l'ultimo saluto al vescovo Ravignani. San Lorenzo: Saluto di Don Giovanni Zampaglione al Vescovo. A rriva il saluto del sindaco al nuovo vescovo della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie e Nazareth Mons. carmelitane, Il nuovo patto Pierantonio Pavanello La Cisl Padova Rovigo saluta il nuovo Vescovo di Rovigo, Monsignor Pierantonio Pavanello. Il servizio episcopale come dice l’Apostolo Paolo a Timoteo è “. Non è senza emozione e commozione che provo ad esprimere e condensare in pochi minuti i sentimenti di profonda gratitudine, di filiale e sincero affetto, di indelebile riconoscenza per il suo servizio di pastore tra la gente Iblea. Grazie carissimo Vescovo Vincenzo, perché fino all’ultimo ci ha dato testimonianza della Sua fedeltà nell’obbedienza a Cristo e alla Chiesa. Il vescovo va in pensione dopo 7 anni alla guida della Diocesi. Se fa bel tempo saranno preghiere di gloria. Mostrerà Infatti se il Vescovo è presente si deve eliminare "Sua" e bisogna rivolgersi a lui con "Eccellenza". Nocera Inferiore, l'ultimo saluto al vescovo: oggi i funerali Domanda. L’arcivescovo Mazzocato, dopo un saluto a tutti i presenti , compresi noi di Belluno con il vescovo Renato, commenta la prima lettura (Isaia 25,7-8). Ho la necessità di scrivere una lettera al Vescovo. Certo è stata una paternità esigente, perché ci ha ricordato la fedeltà a Cristo e all’uomo. Un silenzio che è attesa; rispetto dell’uomo nelle sue fragilità, nelle sue insicurezze. Indirizzo di saluto al Vescovo Eccellenza, Le confesso che la Sua richiesta di affidarmi il servizio di Vicario Generale della diocesi mi ha colto di sorpresa; io l’ultimo di questa Chiesa vengo chiamato a servirLa attraverso questo delicato ufficio. dell’Ammazonia, I Migranti sono non questioni Saluto al vescovo Mondello e a don Mario. PARROCCHIA SAN VALENTINIANO VESCOVO BANZANO DI MONTORO (AV) “Saluto al vescovo e ai cresimandi” Ecc.za Rev.ma, Con grande gioia vi accogliamo nella nostra comunità parrocchiale di Banzano, in questa V domenica di Pasqua, vigilia della festa liturgica in onore di San Valentiniano Vescovo di Salerno titolare Se fa brutto tempo vivono in comunione con le nostre difficoltà. Se fa bel tempo saranno preghiere di gloria. Grazie carissimo Vescovo Vincenzo, perché fino all’ultimo ci ha dato testimonianza della Sua fedeltà nell’obbedienza a Cristo e alla Chiesa. Carissimo Vescovo Vincenzo, i legami di conoscenza e di affetto che costruiamo nel tempo rimangono come memoria di cui essere grati, e nel Signore, la nostra speranza è la comunione. ... Collego queste due espressioni, in questo giorno di saluto pubblico e ufficiale a lei, vescovo emerito, di questa nostra chiesa di Acqui, per lodare il Signore, per ringraziare lei e per salutarla. Grazie per la Sua attenzione premurosa e generosa verso quanti vivono nella povertà; in tanti modi e sempre nel silenzio,ha fatto in modo che a tanti giungesse una “carezza” come Lei ama dire, una semplice “carezza”, per esprimere la vicinanza di Cristo  e dare un sollievo alle famiglie. I campi obbligatori sono contrassegnati *, CONCILIO DI TRENTO Eccellenza Reverendissima, La ringraziamo per essere oggi qui, in mezzo a noi, nel giorno in cui tutta la comunità della Parrocchia di San Bruno si stringe attorno al proprio parroco che per quasi 60 anni ininterrotti l’ha guidata con amore paterno. poter programmare il lavoro, realizzarlo e godere anche dei frutti. Fu Vescovo ausiliare di Milano fino al 2009 e dal 1991 al 2003 Vicario episcopale per la Zona pastorale II – Varese. saluto al Vescovo. saluto al Vescovo. CHIESA: a Trieste l'ultimo saluto al vescovo Ravignani. Un silenzio che è attesa; rispetto dell’uomo nelle sue fragilità, nelle sue insicurezze. Ma la scuola non basta a creare persone intelligenti: bisogna apprendere personalmente quello che la vita ci insegna; bisogna vivere ciascuna età per le opportunità che offre (e c’è spazio per gioie autentiche). preparatorio Di certo non è stato un vescovo “populista”; che dà il contentino, che lascia correre, che affida tutto al caso; anzi mentre alcuni hanno parlato dei problemi, dilazionando i tempi, Lei ha voluto affrontarli con ferma decisione, nel silenzio e nel rispetto; ama ripetere che la prima forma di carità è il silenzio, soprattutto nei confronti dei confratelli. I vescovi hanno con la nostra parrocchia un rapporto di particolare vicinanza. Ogni giorno, guardando che tempo fa, pregano per noi. vicinanza. Per come ha vissuto nella nostra Chiesa: con semplicità, senza ricercare titoli e onorificenze, ma lasciando alla storia e a Dio il compito di giudicare e di dare le ricompense. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. SALUTO AL VESCOVO BERTOLONE NELL’ANNUNCIO DELLA NOMINA AD ARCIVESCOVO DELLA DIOCESI DI CATANZARO - SQUILLACE Cattedrale di Cassano all’Jonio 25 marzo 2011 Anche se la notizia ventilava da alcuni giorni, ci coglie di sorpresa. Festa di San Leone; Venerdi Santo; Video costruzione nuovo Altare di S. Leone; Attività parrocchiali; Eventi; Saluto al Vescovo – 20 Febbraio 2017; Link; Contatti Applica il testo alla vita del vescovo Pietro, sempre vicino alla sua gente con il suo sorriso incoraggiante. Oggigiorno la genuflessione al Vescovo non è più parte del protocollo comune. Sono certo di aver lottato con una mentalità arcaica che metteva al primo posto quella tradizione con la "t" minuscola che opacizza la fede e camuffa le verità delle cose di Dio. Ancora grazie Eccellenza da tutta questa santa Assemblea. Meglio osservare gli usi che il Vescovo stesso richiede e con cui si sente più a suo agio. Al termine del suo saluto, mons. A rriva il saluto del sindaco al nuovo vescovo della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie e Nazareth Mons. Il dinamismo della fede infatti, ci strappa al nostro egocentrismo e ci fa trovare un nuovo, più alto equilibro, nell’appartenenza a Cristo Risorto: a Lui siamo legati da gratitudine senza misura, a Lui apparteniamo con tutto noi stessi. Eletto Vescovo della diocesi titolare di Mazaca l’8 settembre 1987, fu ordinato nel Duomo di Milano il 18 ottobre successivo. 23-03-2019. I Siamo tutti costretti, lo vogliamo o no, ad obbedire alla vita e la vita è una scuola esigente. Lei mi ha ripetuto in questi mesi durante i quali mi ha chiesto di collaborarLa più da vicino, che così come è grazia di Dio diventare vescovi, è grazia di Dio lasciare per obbedienza il ministero di vescovo a servizio di una Chiesa locale.Obbedienza: concetto al contempo semplice, ricco di significato, atto del fidarsi di Dio nella propria vita, ma anche concetto complesso se è vissuto come un peso, fatto di sterili atti che si subiscono. Se fa brutto tempo vivono in 27 settembre 2020 La gioia nasce dalla Sua presenza in mezzo a noi; la speranza dalla certezza che Lei è disposto ad ascoltarci: a tre anni dalla rimozione di don Vitaliano, è la prima volta che questo succede. San Leone Vescovo; Le Tele; Calendario Festività. “Con animo colmo di gioia e di speranza rivolgo un deferente benvenuto al nuovo arcivescovo S.E. In tal caso si tratta di una formula grammaticalmente scorretta . Saluto al Vescovo Written by comunicato stampa on 23 Novembre 2020. Leggi anche: – FOTOCRONACA Montalto in festa per l’accoglienza al Vescovo Bresciani – Il Saluto del Parroco di Montalto, Don Lorenzo, al Vescovo Bresciani – Il Benvenuto del Sindaco Mastrosani al Vescovo Bresciani a Montalto delle Marche DIOCESI – Pubblichiamo il saluto delle quattro comunità di Montalto e letto da Cristian Lupidi. Di certo non è stato un vescovo “populista”; che dà il contentino, che lascia correre, che affida tutto al caso; anzi mentre alcuni hanno parlato dei problemi, dilazionando i tempi, Lei ha voluto affrontarli con ferma decisione, nel silenzio e nel rispetto; ama ripetere che la prima forma di carità è il silenzio, soprattutto nei confronti dei confratelli. 21/05/2020 “Nel dare l'ultimo saluto a Mons. Il saluto al vescovo del Vicario generale mons. Paolino Siri (VIDEO) 08/02/2018. Ascoltando San Leone Vescovo; Le Tele; Calendario Festività. Eccellenza, il suo trasferimento nella sede arcivescovile metropolitana di Catanzaro ci rattrista per ragioni non solo È seguito l'intervento di Mario Cadisco … Saluto al vescovo Morosini e a don Angelo. Applica il testo alla vita del vescovo Pietro, sempre vicino alla sua gente con il suo sorriso incoraggiante. Lei mi ha ripetuto in questi mesi durante i quali mi ha chiesto di collaborarLa più da vicino, che così come è grazia di Dio diventare vescovi, è grazia di Dio lasciare per obbedienza il ministero di vescovo a servizio di una Chiesa locale.Obbedienza: concetto al contempo semplice, ricco di significato, atto del fidarsi di Dio nella propria vita, ma anche concetto complesso se è vissuto come un peso, fatto di sterili atti che si subiscono. Eugenio Ravignani, i sentimenti che avvertiamo nel nostro cuore sono comparabili a quelli delle donne che, addolorate e smarrite, andavano a far visita al sepolcro di Gesù. Per questo devono essere sempre fatte e per questo dobbiamo rispondere. INVIA LA NOTIZIA. Grazie per la Sua umiltà. Persone.. Ora cercheremo di essere terreno fertile per il seme che hai piantato. Abbiamo pensato ad un dono semplice, ma ricco di significato. Molte persone invece usano un modo più semplice per parlare al Vescovo, senza formule ufficiali. Il saluto del Sindaco del Comune d'Ischia al Vescovo in partenza SALUTO AL VESCOVO CLAUDIO E A DON LODOVICO L’Amministrazione Comunale di Bovolenta da il benvenuto a Don Claudio Cipolla, Vescovo di Padova e … 25 marzo 2019 smelchiori. Eccellenza, il suo trasferimento nella sede arcivescovile metropolitana di Catanzaro ci rattrista per ragioni non solo Essa è corretta invece, quando lo si nomina in terza persona o si parla di lui in sua assenza: «Sua Eccellenza il vescovo mi … Eccellenza, questo è un giorno di gioia e di speranza per Sant’Angelo a Scala. Concludo: voglia accogliere quest’oggi una promessa e un suggerimento; la promessa: che conserveremo accesa nei nostri cuori la lucerna della riconoscenza; l’umile suggerimento: “scriva sulla polvere il male eventualmente ricevuto e incida sul marmo il Bene operato”. Messaggio di saluto al Vescovo Vincenzo dal Delegato ad omnia Don Calogero Falcone Pubblicato 31 Marzo 2018 | Da tirisan Una delle più belle esperienze di libertà che la fede ci dona è la possibilità di ringraziare sempre, in ogni circostanza della vita. Mons. L'intervista di Mons. Al termine di quasi nove anni di episcopato vissuti nella nostra Chiesa di Cefalù, desideriamo rivolgerLe il nostro filiale saluto e ringraziare innanzitutto il Signore che Lo ha chiamato a questo servizio attento e generoso,ringraziarLo per tutti i doni che attraverso di Lei ha fatto giungere alla nostra Chiesa e continuare a dire grazie al Signore perché anche adesso La chiama a consegnare questo sevizio nelle mani del Suo successore che lo continuerà con altre iniziative ed altre energie. la sua parola. 26 luglio 2015 | Filed under: Religione | Posted by: Enzo La Piana . Eccellenza Reverendissima, il mio vuole essere un caloroso benvenuto e un profondo ringraziamento per il grande dono che ha voluto farci. Sappiamo che la vita della Presidente Festa di San Leone; Venerdi Santo; Video costruzione nuovo Altare di S. Leone; Attività parrocchiali; Eventi; Saluto al Vescovo – 20 Febbraio 2017… E mi permetta ancora una cosa. migratorie, Riflessioni sui Camminando E per questa paternità, noi tutti, soprattutto noi presbiteri la ringraziamo, ognuno di noi in cuor suo sa di cosa rendere grazie. Ma la scuola non basta a creare persone intelligenti: bisogna apprendere personalmente quello che la vita ci insegna; bisogna vivere ciascuna età per le opportunità che offre (e c’è spazio per gioie autentiche). Per i suoi ammalati, per i poveri, per i bambini, per i giovani, per gli adulti, per coloro che credono e per coloro che sono ancora alla ricerca della loro fede; preghi per tutti coloro che svolgono un servizio nelle nostre comunità: ministranti, seminaristi, lettori e accoliti, catechisti, confrati, donne e uomini del volontariato, operatori sanitari, per coloro che hanno scelto la politica come servizio di carità, per le forze dell’ordine e preghi per noi, per noi sacerdoti e diaconi affinché insieme, senza invidie e gelosie, ma nella comunione possiamo continuare nel nostro cammino di santità ad annunciare il Vangelo di Cristo. I limiti degli uomini ci insegnano ad amare sempre di più la Chiesa, mi ripete sempre. Oggi i funerali nella chiesa cattedrale di Andria saranno presieduti dal vescovo Luigi Mansi. Gardin ha annunciato all'assemblea l'insediamento del vescovo Michele e lo ha invitato a sedere sulla cattedra, con la mitra e il pastorale, dono della nostra Diocesi. INDIRIZZO DI SALUTO A SUA SANTITÀ PAPA FRANCESCO. Leonardo D’Ascenzo. del Sinodo Per la chiusura una versione un po' polverosa è la seguente: Il saluto della città al vescovo Agostinelli. Ha il pastorale. Mons. della Repubblca Il vescovo � guida. disumanità, Lettera al Emozione per il saluto al vescovo Ambrosio: “A Piacenza da pellegrino, è diventata la mia casa”. SALUTO AL VESCOVO BERTOLONE NELL’ANNUNCIO DELLA NOMINA AD ARCIVESCOVO DELLA DIOCESI DI CATANZARO - SQUILLACE Cattedrale di Cassano all’Jonio 25 marzo 2011 Anche se la notizia ventilava da alcuni giorni, ci coglie di sorpresa. Marcello Semeraro al Santo Padre. FRANCESCO MARINO. Eugenio Ravignani, i sentimenti che avvertiamo nel nostro cuore sono comparabili a quelli delle donne che, addolorate e smarrite, andavano a far visita al sepolcro di Gesù. (MeridianaNotizie) Albano laziale, 22 settembre 2019 – Il Papa ieri è arrivato ad Albano, meta della sua 28ma visita pastorale in Italia.Al suo arrivo, davanti alla cattedrale, è stato accolto dal vescovo, mons. FOTO. Come iniziare e concludere la missiva a un Cardinale? Per i suoi ammalati, per i poveri, per i bambini, per i giovani, per gli adulti, per coloro che credono e per coloro che sono ancora alla ricerca della loro fede; preghi per tutti coloro che svolgono un servizio nelle nostre comunità: ministranti, seminaristi, lettori e accoliti, catechisti, confrati, donne e uomini del volontariato, operatori sanitari, per coloro che hanno scelto la politica come servizio di carità, per le forze dell’ordine e preghi per noi, per noi sacerdoti e diaconi affinché insieme, senza invidie e gelosie, ma nella comunione possiamo continuare nel nostro cammino di santità ad annunciare il Vangelo di Cristo. In molti luoghi l’usanza di baciare l’anello di un Vescovo o di un Cardinale, tradizione antichissima, è ancora in vigore. Grazie per la Sua umiltà. Leonardo D’Ascenzo. E� il maestro della fede. nostra comunit� sar� forte e vera solo se in comunione con il vescovo Certo è stata una paternità esigente, perché ci ha ricordato la fedeltà a Cristo e all’uomo. Saluto al vescovo Mondello e a don Mario. Quello che sto vivendo lo considero come un tuffo dal trampolino in mare aperto, mentre mi sento ripetere: duc in altum. Ci sentiamo seguiti ed amati da uno sguardo paterno. Eccellenza Reverendissima, La ringraziamo per essere oggi qui, in mezzo a noi, nel giorno in cui tutta la comunità della Parrocchia di San Bruno si stringe attorno al proprio parroco che per quasi 60 anni ininterrotti l’ha guidata con amore paterno. SALUTO AL VESCOVO CLAUDIO E A DON LODOVICO L’Amministrazione Comunale di Bovolenta da il benvenuto a Don Claudio Cipolla, Vescovo di Padova e ringrazia … “Con animo colmo di gioia e di speranza rivolgo un deferente benvenuto al nuovo arcivescovo S.E. Indossandole per celebrare l’Eucarestia si ricordi di noi e preghi per noi, per questa santa Chiesa che è in Cefalù. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Il saluto di mons. Saluto la signora ministro Ministro dell¿Istruzione, dell¿Università e della Ricerca, la Senatrice Stefania Giannini. di Ruth, P. Sorge FOTO. 0 232 1 minute read «Ecc.za Rev.ma, 17 anni fa, prima di oltrepassare la soglia di questa cattedrale, Lei baciò la croce di Cristo. Migranti: Saluto del Parroco al Vescovo Milito in visita per la prima volta nella Parrocchia il 12/12/2012 Eccellenza Reverendissima, Reverendi confratelli Sacerdoti,Diaconi,Seminaristi,Suore Missionarie del Catechismo di Padre Idà, Sig.Sindaco,Signori Consiglieri e funzionari comunali,Autorità civili e militari,carissimi fedeli. Come CONCILIO VATICANO I°, Documento Padre Mauro Gambetti Telepace 'Un tuffo dal trampolino in mare aperto' Ci sono momenti di svolta nella vita, che talora comportano salti. Lettera di benvenuto al Vescovo Mons. Biffoni: "Avrà la cittadinanza onoraria" La cerimonia in un duomo affollato. di cuore, ogni volta che passiamo sotto casa, ogni volta che siamo Il nostro caro Vescovo Don Franco Alfano, lo scorso 28 aprile, è stato ufficialmente trasferito nella Diocesi di Sorrento - Castellammare di Stabia. Saluto di S. E. Mons. Il vescovo va in pensione dopo 7 anni alla guida della Diocesi. Il nostro caro Vescovo Don Franco Alfano, lo scorso 28 aprile, è stato ufficialmente trasferito nella Diocesi di Sorrento - Castellammare di Stabia. Don Ieva è nato nel 1940 ed è stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1961.